Home / Yoga / La conquista della felicità”, yoga e teatro alla Casa dei risvegli

La conquista della felicità”, yoga e teatro alla Casa dei risvegli

“La conquista della felicità”, yoga e teatro alla Casa dei risvegli

Quindicesima edizione della rassegna promossa dall’associazione Gli amici di Luca a Bologna. Vaccari: “Ci piace pensare che il risveglio della coscienza passi attraverso la conquista della felicità”.

Il 15 e il 22 giugno

Approfondimenti

commenta

14 giugno 2019

BOLOGNA – Quindicesima edizione della rassegna “La conquista della felicità” promossa dall’associazione Gli amici di Luca all’interno della Casa dei risvegli e inserita nella programmazione di Bologna Estate del Comune. “Siamo molto contenti di questa collaborazione e sinergia con il Comune per un’attività estiva rivolta a ospiti, familiari e a tutta la cittadinanza – ha detto Fulvio De Nigris – direttore del Centro studi per la ricerca sul coma Gli amici di Luca – .

La Casa dei risvegli si conferma un luogo aperto alla partecipazione e il teatro e lo yoga sono due strumenti indispensabili per il benessere e il miglioramento della qualità della vita”. In queste serate viene sperimentata la partecipazione degli ospiti, “persone che nonostante la loro condizione si divertono e partecipano con emozione agli eventi programmati – ha detto Maria Vaccari, presidente dell’associazione Gli amici di Luca – Ci piace pensare che il risveglio della coscienza passi attraverso la conquista della felicità”.

I prossimi appuntamenti sono il 15 e il 22 giugno.
 
Come ha precisato Antonella Vigilante, pedagogista clinica della cooperativa perLuca che opera in collaborazione con Gli amici di Luca, “è una programmazione realizzata con il cuore che attraverso le iniziative permette di stare insieme in condizioni di prossimità”.

Il 15 giugno alle 21 Gli amici di Luca e il Teatro dell’argine raccontano lo spettacolo “Ovvero io” in un momento di condivisione tra protagonisti e volontari. “Il teatro è uno strumento di eccellenza nella Casa dei risvegli Luca De Nigris e si presenta attraverso immagini, testimonianze e aneddoti di un’avventura annuale di laboratorio teatrale”, ha detto la regista Deborah Fortini.

Il debutto dello spettacolo è in programma il 7 ottobre presso il Teatro Lab di San Lazzaro di Savena, in occasione della prossima Giornata dei risvegli.
 
Il 22 giugno dalle 8.

30 alle 21.15 è in programma la seconda edizione del meeting “Essere yoga” proposta da “Essere pace Bologna Facebook” e che coinvolge otto scuole di yoga del territorio di Bologna e di Imola.

“L’anno scorso realizzammo il meeting in piazza Verdi – ha detto Marco Iacovelli di Essere pace Bologna Facebook – Quest’anno l’abbiamo proposto all’associazione Gli amici di Luca nella Casa dei risvegli come luogo di azione culturale, con l’obiettivo di migliorare il benessere e la qualità della vita sia dei familiari ospiti che della cittadinanza invitata a praticare e fruire. È una ulteriore sfida per azioni multilivello aperte a tutti”.

Lo yoga sarà connesso con il cammino consapevole, con la bike, con il teatro e la meditazione all’interno di uno spazio verde incorniciato dagli stand di operatori olistici disponibili per trattamenti e consultazioni per l’intera giornata. “Si tratta di una proposta culturale di grande interesse – ha detto l’assessore comunale Matteo Lepore – che unisce cura e cultura e valorizza il costante lavoro che fa l’associazione Gli amici di Luca con la quale stiamo firmando una convenzione”.

stampa pagina
invia questa pagina
vai a inizio pagina
Commenti

torna su

.

Guarda Anche

Yoga sotto al Varco

Yoga day a Civitanova, oltre 200 persone ieri al Varco sul mare. L’evento pubblico, patrocinato …