Home / Fitness / Il marketplace del fitness italiano Fitprime chiude un round da oltre 700k euro. Lo guidano Italian Angels for Growth, Club degli Investitori, LVenture Group e Boost Heroes

Il marketplace del fitness italiano Fitprime chiude un round da oltre 700k euro. Lo guidano Italian Angels for Growth, Club degli Investitori, LVenture Group e Boost Heroes

Il marketplace del fitness italiano Fitprime ha chiuso un round da oltre 700 mila euro, guidato dagli angeli di Italian Angels for Growth (IAG), Club degli Investitori, LVenture Group e Boost Heroes (si veda il comunicato stampa). A parte Club degli Investitori, gli altri soggetti avevano già tutti partecipato ai tre round precedenti. Con questo quarto round di investimento la startup raggiunge una raccolta totale di oltre 1,43 milioni di euro.

In precedenza Fitprime aveva infatti incassato un round seed da 250 mila euro nel febbraio 2016 (finanziato da LVenture Group, Boost Heroes, Fernando Diana, Claudio Rossi, Andrea Rota e Andrea Febbraio); un round venture da 400 mila euro nel giugno dello stesso anno (sempre da Boost Heroes, LVenture e anche angeli di Angel Partner Group, ora confluiti in IAG) e un altro round seed da 250 mila euro nel novembre 2017 (finanziato ancora da LVenture Group, Boost Heroes, Fernando Diana, Claudio Rossi, Andrea Rota e Andrea Febbraio; si veda Crunchbase).

Fitprime è la piattaforma che permette ai propri iscritti di accedere a oltre 1.000 palestre convenzionate su tutto il territorio nazionale e, grazie a un unico abbonamento digitale, di frequentare migliaia di attività e corsi diversi in tutta Italia, senza limiti di tempo o location. E’ stata lanciata nel 2016 da Matteo Musa, Laura Carpintieri, Gianluca Mozzillo e Damiano Rossi grazie a LUISS EnLabs, l’acceleratore d’impresa nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS.

“Grazie a questo nuovo aumento di capitale continueremo ad affermarci come punto di riferimento nel mercato consumer e investiremo per far crescere la nostra divisione B2B grazie a nuovi ingressi nel team e a una revisione del prodotto”, ha affermato Matteo Musa, ceo  e cofondatore di Fitprime.  Italian Angels for Growth e Club degli Investitori sono state assistite dallo studio legale Bird Bird, mentre LVenture Group è stata supportata dall’avvocato Alessandra Scianaro.

Guarda Anche

Camminata solidale Spoleto-Monteluco, domenica 21 arriva Spolethonfun, magia, fitness e tanto altro

Manca pochissimo a SpolethOnFun, la nuova iniziativa benefica organizzata da Unique – Fitness Salute e …