Home / Massaggio / Cellulite e ritenzione idrica: i più efficaci rimedi per combatterle

Cellulite e ritenzione idrica: i più efficaci rimedi per combatterle

All’estate manca ormai poco, e dai cassetti cominciano a fare capolino shorts e vestitini. Ecco dunque che scatta l’ossessione cellulite: come eliminare, o per meglio dire ridurre, gli inestetismi di gambe e glutei? Come combattere ritenzione idrica e pelle a buccia d’arancia? Miracoli, ovviamente, non se ne possono fare. Specie se durante il resto dell’anno non si è intervenute con sport, massaggi e creme specifiche. Tuttavia, con qualche piccolo accorgimento, è possibile migliorare la situazione e sfoggiare senza (troppi) problemi i abitini.

Combattere la cellulite a tavola

La prima cosa a cui prestare attenzione è l’alimentazione: per combattere la ritenzione idrica, e la cellulite di cui è la causa, è fondamentale scegliere i giusti cibi e limitare il consumo di grassi, zuccheri e sale. Via libera agli alimenti ricchi di antiossidanti – che proteggono la circolazione – e a quelli con elevato contenuto d’acqua e sali minerali, per stimolare la diuresi e combattere i ristagni. Anche i grassi buoni sono importanti: gli Omega3 svolgono una funzione antinfiammatoria, e la cellulite altro non è che uno stato infiammatorio dovuto ad un’alterazione del microcircolo e alla presenza di liquidi in eccesso.

Su cosa puntare, dunque? Per proteggere i vasi sanguigni, l’ideale sono i frutti di bosco (ricchi di antocianine); per fare il pieno di grassi buoni e di potassio, ad azione diuretica, l’alimento migliore è l’avocado; per mantenere giovani i tessuti e per combattere la buccia d’arancia, perfetti sono i kiwi. E poi i ravanelli con la loro straordinaria azione drenante, e le noci coi loro acidi grassi essenziali. Senza dimenticare di bere: acqua, centrifugati di frutta, tisane drenanti.

I rimedi naturali più efficaci

La prima e più naturale soluzione per combattere la cellulite è, per l’appunto, ridurre il sale: l’eccesso di sodio fa trattenere i liquidi e fa salire l’ago della bilancia. Ma anche le erbe possono fornire un prezioso aiuto, se si scelgono quelle ad azione drenante, diuretica e antinfiammatoria: pilosella, tè di Giava, tarassaco.

Un rimedio particolarmente efficace arriva dalle ciliegie: la tisana preparata coi loro peduncoli è un classico della medicina popolare per le sue qualità diuretiche e depurative. Basta prendere una quindicina di peduncoli per tazza d’acqua, sciacquarli bene e procede come per una normale tisana di erbe, lasciando in infusione un quarto d’ora. Fredda è buonissima! Molto utile è anche la linfa di betulla bianca, ricchissima di sali minerali. Dove acquistarla? In farmacia o in erboristeria.

Trattamenti anti-cellulite a Monza

Centro Estetico Viviane – via Volta 11

Toujours Belle – via XX settembre 17

Estetica Più – via Borgazzi 38

Miriam Estetica – via Italia 9

Guarda Anche

Mal di testa: prevenzione e rimedi naturali per combatterlo

Il mal di testa è indubbiamente uno dei disturbi più diffusi tra la popolazione. Tecnicamente definito cefalea, …